Segmento 1 - Dettaglio news

Focus on

C’è una buona notizia per l’editoria

La subscription è l’opportunità che i lettori e i giornali aspettavano

C’è una cattiva e una buona notizia. La cattiva notizia è che l’editoria è in crisi. Calo delle vendite dei giornali cartacei, riduzione dei ricavi della pubblicità digitale, concorrenza delle grandi piattaforme online come Google e Facebook.

La buona notizia è che un italiano su cinque è pronto ad abbonarsi alle news digitali. A dirlo è il sondaggio online condotto a fine 2020 da Zuora.

Come trasformare questa propensione in un’azione concreta? Viviamo, in fondo, nell’era della subscription, sempre più persone guardano film in streaming, noleggiano software e ordinano cibo a casa. I servizi in abbonamento sono ovunque.

Negli Stati Uniti, dove è partita la subscription economy, il New York Times ha raggiunto, nel 2021, 7,5 milioni di abbonati digitali e, per la prima volta, le entrate del digitale hanno superato quelle del cartaceo. Un risultato che conferma la forza inarrestabile della subscription in tutti i settori dell’economia.

Cosa vogliono i lettori italiani?

Offerte personalizzate e basate sul consumo, gestione autonoma dell’abbonamento, libertà di sospendere la sottoscrizione, customer experience semplice e trasparente. I desideri dei lettori coincidono con i principi su cui si fonda la subscription.

In un’epoca caratterizzata da un’enorme quantità di informazioni e media, è ancora più importante, per gli editori, mettere al centro i dati e la relazione con il cliente, per comprendere i gusti e i comportamenti d’acquisto.

Questo approccio consente di costruire un modello di business che migliora nel tempo e che soddisfa continuamente le richieste e i desideri dei lettori.

Sidea Group e Zuora: i partner della subscription

Insieme a Zuora, leader nella gestione dei servizi in abbonamento, Sidea Group aiuta le imprese a evolvere verso un modello di business basato sulla subscription.

Le soluzioni offerte dalla piattaforma di Zuora consentono agli editori di gestire i lettori durante l’intero ciclo di vita dell’abbonato, con processi di registrazione e pagamento semplici e flessibili.

L’obiettivo è offrire ai lettori un’esperienza di valore e alle aziende un modello che genera entrate ricorrenti e prolungate nel tempo.

Condividi su: